mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Aumenta il prezzo della benzina

Iran: Aumenta il prezzo della benzina

Il regime iraniano ha aumentato il prezzo della benzina semi-sovvenzionata e quella sul mercato libero. La benzina semi-sovvenzionata viene venduta a 7.000 rial al litro. Prima era a 4.000 rial.

 

Per i cittadini iraniani, questa impennata del prezzo della benzina in relazione al valore della valuta nazionale, il rial, è scioccante.

Nel 2007, quando il carburante venne razionato per la prima volta, ci fu un’ondata di proteste in Iran. Vista quell’esperienza, le forze di sicurezza del regime iraniano sono state messe in allerta.

L’innalzamento dei prezzi si aggiunge alle problematiche condizioni economiche frutto di una inflazione esorbitante, della netta svalutazione della moneta e dell’alto tasso di disoccupazione.

L’aumento dei prezzi della benzina segue quello del trasporto pubblico che ha subito aumenti questo mese, fino al 25%. Le tariffe di taxi, metro e autobus cresceranno tutte dal prossimo mese.

A Febbraio, c’è stato anche un aumento dei prezzi di acqua ed elettricità del 20%.

Alcuni membri del parlamento del regime ed esperti hanno avvertito dello scontento che si va creando per la rapida ascesa dei prezzi e delle proteste popolari che potrebbero seguire.

Più di sei mesi dopo che Hassan Rouhani ha assunto la sua carica di presidente, le speranze di una rapida ripresa economica vanno svanendo tra i cittadini iraniani comuni, gli uomini d’affari e gli investitori

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow