sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: alcuni manifestanti detenuti trasferiti in isolamento

Iran: alcuni manifestanti detenuti trasferiti in isolamento

ImageCNRI – Secondo le notizie ricevute dell'Iran, mercoledi  sera ( 13 gennaio ) verso 21h00, ora locale, circa 100 persone fermate durante il periodo del rivolta popolare dell'Ashoura, il 27 dicembre, sono stati trasferite in celle di isolamento nella sezione 5, della famigerato prigione di Gohardacht a Karaj (periferia ovest di Tehran). Non si sa di dove siano stati trasferiti.

Secondo le notizie, fino a quattro prigionieri sono stati posti in celle che possono contenere solamente una sola persona. Otto prigionieri sono stati ammucchiati dentro a certe celle dove nelle circostanze normali sono custoditi due detenuti. Le condizioni generali sono disumane ed i prigionieri sono trattati duramente.

Attualmente, Gohardasht è interessato da un aumento senza precedente del numero di detenuti; le sale in grado di contenere 90 prigionieri, ne contengono invece dai 400 ai 500 prigionieri.

Alcuni di loro sono detenuti nei corridoi e nei bagni e sono obbligati a restare là non senza difficoltà. I prigionieri sono messi alla prova anche a causa di una grave penuria di cibo. La razione di pane è stata ridotta a due pezzi per giorno.

L'ordine di retate massicce è stato dato da Sadegh Larijani, il capo del giudiziale. Gli arresti sono stati effettuati su raccomandazione e sotto la sorveglianza di Ali Khamenei, la guida suprema dei mullah.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow