giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: Ahmadinejad «eliminare il regime sionista»

Iran: Ahmadinejad «eliminare il regime sionista»

ImageL’Unità, 8 luglio – Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha aperto sabato 8 luglio, a Teheran, i lavori della conferenza regionale sulla sicurezza in Iraq lanciando un nuovo attacco contro Israele. «Oggi c’è una forte volontà per la scomparsa del regime sionista e la creazione di un legittimo regime palestinese in tutta la Palestina, ha dichiarato il presidente, il mondo islamico e la regione devono mobilitarsi per far scomparire questo problema».

Ahmadinejad ha affermato che «il più grande problema e la più grande minaccia per il Medio Oriente è l’esistenza del regime sionista», cioè Israele. Per «rimuovere il problema», ha aggiunto occorre «l’energia, la determinazione e il pugno chiuso della Ummah», cioè della comunità islamica.

«Tutti i Paesi della regione devono cercare di isolare totalmente il regime sionista», ha aggiunto il presidente iraniano, lanciando anche un monito ai paesi occidentali che difendono il diritto all’esistenza di Israele.

«Avverto i sostenitori del regime sionista, ha affermato Ahmadinejad, che la continuazione della sua esistenza farà crescere la rabbia dei popoli della regione, che presto esploderà. Quel giorno le ondate di questa rabbia non rimarranno circoscritte nei confini della regione e le responsabilità delle conseguenze di tutto questo ricadranno su coloro le cui orecchie e i cui occhi sono chiusi alle grida e alle sofferenze dei Palestinesi oppressi».

L’Iran è tra i maggiori sostenitori del governo palestinese di Hamas e si è sempre opposto al processo di pace nato dagli accordi di Oslo del 1993.

Il presidente Ahmadinejad è già stato criticato da molti governi, in Occidente e non, per avere auspicato negli ultimi mesi la cancellazione dello Stato di Israele dalla mappa del mondo e per avere definito «una leggenda» l’ Olocausto.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,407FollowersFollow