sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsIo sono sicura che un giorno la primavera iraniana arrivera' ( Maryam...

Io sono sicura che un giorno la primavera iraniana arrivera’ ( Maryam Rajavi )

Intervista con la signora Maryam Rajavi dal “Television Suisse Romande”

TSR Info.ch, the newspaper:
22 settembre – La situazione in Iran è esplosiva. Il malcontento popolare è molto vasto contro il regime dei mullah e ci sono molte manifestazioni ogni giorno ed in ogni città. Per esempio, la settimana scorsa a Tabriz ed, Oroumieh, ci sono stati una grandi manifestazioni e molti arresti.  Ci sono state molte impiccagioni pubbliche. Malgrado molte difficoltà, il popolo iraniano continua le sue proteste. Ma sono sicura che un giorno la primavera dell’Iran verrà, perché il popolo iraniano non vuole il regime dei mullah. Ha anche un’avanguardia come i residenti di Achraf, come i Mujaheddin che resistono e persistono alla città di Achraf malgrado molte difficoltà ed il blocco e gli attacchi del governo iracheno alla richiesta del regime dei mullah. Ciò mostra che c’è un grande centro di ispirazione per il popolo iraniano. Sono sicura che la primavera dell’Iran verrà.
Il motore del sollevamento e del malcontento in Iran, sono i giovani e specialmente le donne, per esempio tra i diplomati in stato di disoccupazione, tra gli studenti, gli operai, gli insegnanti. Ciò mostra che non vogliono il regime dei mullah.
Abbiamo annunciato parecchie volte che per la crisi dell’Iran sulla bomba atomica e l’esportazione dell’integralismo, la soluzione non è né la guerra, né la politica di compiacenza e di concessioni. La sola soluzione è un cambiamento democratico per il popolo iraniano e la sua resistenza organizzata. È possibile e è a nostro avviso la soluzione il più semplice e meno cara. Questo vuol dire che bisogna togliere gli ostacoli davanti alla Resistenza iraniana, come per esempio l’accusa di terrorismo contro i Mujaheddin sulla lista nera negli Stati Uniti e di altri paesi, ed anche la situazione ad Achraf. Bisogna togliere questo blocco e questa minaccia su Achraf, perchè Achraf è il centro della speranza, di resistenza, di perseveranza per il popolo iraniano ed anche i popoli del Medio Oriente.

Link del video: http://www.tsr.ch/video/info/journal-continu/3413190-sequences-choisies-l-interview-de-maryam-radjavi.html#=id%3d3413190;id=3413190

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow