giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsIl tentativo di Khamenei di impedire a Rafsanjani di correre per le...

Il tentativo di Khamenei di impedire a Rafsanjani di correre per le elezioni-farsa del regime

Elezioni-farsa – No.8

Preoccupazione per il boicottaggio delle elezioni in tutta la nazione.

Ahmadinejad, rivolgendosi alla fazione rivale, ha detto che farà qualcosa che non gli farà più ritrovare la strada di casa

Con l’approssimarsi dello show elettorale, la lotta tra le fazioni rivali interne al regime sta raggiungendo ogni giorno nuove altezze. Khamenei, profondamente preoccupato per il futuro del suo regime, è pronto ad eliminare dalla scena di questo show le fazioni rivali limitando i candidati a quelli della sua sola fazione e sfuggendo a qualunque crisi e tensione.

A questo scopo, 150 parlamentari che cercano di impedire a Rafsanjani di correre per le elezioni, gli hanno scritto una lettera definendo le sue recenti dichiarazioni “esempi della sua deviazione dalla mentalità dell’Imam”. In questa lettera Rafsanjani viene chiamato a “ritornare alla mentalità dell’Imam e di Sua Eminenza l’Ayatollah Khamenei e di mantenere le distanze da quelli che non sono devoti alla rivoluzione e cercano di svuotare la Rivoluzione Islamica del suo significato.”

I parlamentari del regime hanno scritto: “La società aperta di oggi, con le sue varie inclinazioni, è decisamente più aperta e libera che al tempo della sua amministrazione (di Rafsanjani)… Oggi, pur con tutte le critiche radicate al governo di Ahmadinejad, il progresso nelle infrastrutture, nell’industria, nella scienza, nel welfare e l’energia è più sicuro, risoluto e potente che nel periodo di Rafsanjani.” (Media di stato – 8 Maggio)

Nel frattempo la moglie di Rafsanjani ha detto: “Di sicuro Rafsanjani non entrerà nell’arena delle elezioni …. questa non è un’elezione. E’ difficile per queste persone cambiare i voti?” Il leader supremo del regime Khamenei, riferendosi alle recenti minacce di Ahmadinejad riguardo alla cancellazione delle elezioni, aveva detto: “Alcuni stanno cercando di far sì che le elezioni non si tengano nel periodo stabilito, ma non ci riusciranno e continueranno a non riuscirci.” Temendo un boicottaggio nazionale ha detto: “Stanno tentando di arrivare ad un’elezione con una bassa affluenza… le attività di propaganda politica del nemico nei prossimi giorni e settimane, diverranno più intense per scoraggiare la partecipazione della gente raffreddandola, così potranno poi attaccare l’Iran ripetutamente… E’ la presenza del popolo che dona immunità al regime islamico e al nostro amato paese.” (Media di stato – 7 Maggio)

Precedentemente, Ahmadinejad aveva minacciato la fazione di Khamenei: “In meno di cinque mesi l’opposizione in Iran finirà.. la mano potente del popolo farà qualcosa che  non vi farà più ritrovare la strada di casa.” (Quotidiano di stato Asr Iran – 5 Maggio)

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

8 Maggio 2013

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,483FollowersFollow