sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsIl regime iraniano intende far rientrare a Teheran Mahmoud Hashemi Shahroudi per...

Il regime iraniano intende far rientrare a Teheran Mahmoud Hashemi Shahroudi per sfuggire alla giustizia tedesca

Comunicato Stampa

Il procuratore federale e il governo tedesco devono agire in fretta

Secondo alcune informazioni ricevute da fonti dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI/MEK) in Iran, il regime iraniano intende facilitare la partenza dell’ex-capo della magistratura del regime, Mahmoud Shahroodi, dalla Germania, prima che l’Ufficio del Procuratore Federale emetta un possibile mandato di arresto contro di lui.

Secondo le informazioni, Hashemi Shahroudi  e sei suoi accompagnatori, lasceranno la Germania giovedì 11 Gennaio 2018, con il volo da Amburgo a Teheran della Iran Air, numero IR722. Il regime iraniano ha cercato di prenotare i biglietti senza specificare i nomi, ma i biglietti sono per Shahroudi e i suoi accompagnatori.

Hashemi Shahroudi attualmente è ricoverato all’INI Hospital di Hannover, specializzato in neurologia.

Molti iraniani, compresi alcuni prigionieri politici che hanno assistito ai crimini commessi da  Shahroudi in carcere durante il suo mandato da capo della magistratura, hanno presentato denunce ai tribunali della Germania.

Anche l’Ufficio di Rappresentanza del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana in Germania ha sporto denuncia presso l’Ufficio del Procuratore Federale contro Hashemi Shahroudi, in base alle procedure penali internazionali inerenti ai crimini contro l’umanità. Nella denuncia si chiede l’emissione di un mandato di arresto.

Secondo alcune informazioni ricevute dall’Iran dal PMOI, Hashemi Shahroudi è in possesso di un passaporto diplomatico numero 10002142, emesso il 30 Agosto 2017 a Teheran.

La Resistenza Iraniana vuole attirare l’attenzione di tutte le autorità giudiziarie e politiche, nonché delle istituzioni in difesa dei diritti umani, sulla presenza di un individuo coinvolto in crimini contro l’umanità e chiede inoltre che vengano prese misure appropriate per impedirgli di sfuggire alla giustizia. I paesi democratici devono utilizzare tutti i mezzi possibili per evitare che restino impuniti coloro che hanno commesso crimini contro l’umanità.

Ufficio di Rappresentanza del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana –Germania

10 Gennaio 2018

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow