martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizieIran NewsIl regime iraniano è una minaccia alla sicurezza e alla stabilità in...

Il regime iraniano è una minaccia alla sicurezza e alla stabilità in Medio Oriente

“Il regime iraniano è una minaccia per la sicurezza e la stabilità in Medio Oriente e nei paesi del Golfo”. Quella che segue è l’intervista di Al Arabiya al Dr. Abdul Aziz bin Saqr, capo del Centro di Ricerca del Golfo, del 9 Dicembre 2016:

Il Primo Ministro britannico Theresa May, che ha partecipato al summit del Consiglio per la Cooperazione del Golfo a Manama, nel Bahrein, nel suo discorso ha detto che il regime iraniano è una minaccia alla sicurezza e alla stabilità nella regione.

A questo proposito il Dr. Abdul Aziz bin Saqr, capo del Centro di Ricerca del Golfo, ha detto: “Naturalmente la posizione del Regno Unito sugli stati del Golfo non prescinde dal consenso degli Stati Uniti. Ma il punto più importante del discorso di Theresa May, è aver ammesso il fatto che il regime in Iran è la principale fonte di minaccia alla sicurezza della regione. Questa è una questione che non è mai stata menzionata dal Presidente Obama. Per questo motivo il Regno Unito sta cercando di creare un ufficio di cooperazione militare tra la Gran Bretagna e gli stati del Golfo Arabo nella regione”.

“Theresa May ha visitato per la prima volta una base militare in Bahrein, da quando questa fu creata nel 1971. Anche il Presidente Trump aveva ricordato la minaccia del regime iraniano. Oggi vediamo che Theresa May ha affrontato direttamente questa questione. Quindi, tutti questi segnali sottolineano l’importanza di una collaborazione tra Regno Unito e paesi arabi del Golfo in tutti i campi”, ha aggiunto.

Ora, con queste parole, sembra che il ruolo del Regno Unito nella regione sia più forte di quello degli Stati Uniti, dato che questi sono impegnati anche in Oriente e nel Sud-Est asiatico. Gli argomenti affrontati dal primo ministro britannico nel suo discorso, sono stati accolti con un caloroso benvenuto dai paesi arabi. Questo rassicura gli stati del Golfo Arabo che l’Occidente rispetterà i suoi impegni riguardo alla sicurezza nella regione, dato che la posizione della Russia  e la sua interferenza, insieme all’ingerenza del regime iraniano, in Siria è chiara e ben nota a tutti. L’importanza di questa questione è tale che anche Re Salman ne ha parlato nel suo discorso.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,396FollowersFollow