martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizieIran NewsIl Ministro degli Esteri del Bahrein: “La minaccia terroristica creata dal regime...

Il Ministro degli Esteri del Bahrein: “La minaccia terroristica creata dal regime iraniano deve essere combattuta”

CNRI – Il Ministro degli Esteri del Bahrein ha detto che fino a che la minaccia terroristica causata dal regime iraniano non verrà sconfitta, la via al miglioramento delle relazioni con l’Iran non si aprirà.

Di seguito, parte dell’intervista del Ministro degli Esteri del Bahrein ad Al Arabiya TV:

Al Arabiya TV:  Oggi il Bahrein è membro della Coalizione Araba e un sostenitore del governo legittimo dello Yemen. Lei si è sempre augurato che venga trovata una soluzione pacifica per lo Yemen. Qual è la strategia del Consiglio per la Cooperazione del Golfo riguardo al futuro dello Yemen?

Ministro degli esteri del Bahrein: L’appoggio della Coalizione Araba al governo legittimo dello Yemen è stata una richiesta del governo dello Yemen presieduto da Abdrabbuh Masur Hadi. Questo appoggio mira a contrastare l’intervento straniero. E con questo intendo l’intervento del regime iraniano, che sta fornendo alle milizie (houthi) armi, addestramento, propaganda e tutto il resto. Ogni giorno le navi di pattuglia delle Forze Alleate Arabe sequestrano navi nelle acque attorno allo Yemen che trasportano armi ed esplosivi nel paese. Noi non vogliamo tutto questo e combattiamo contro tutto questo.

Al Arabiya TV: Come definisce le relazioni degli Stati del Golfo con il regime iraniano?

Ministro degli esteri del Bahrein: Noi abbiamo sempre sperato che le relazioni tra gli Stati del Golfo e il regime iraniano migliorassero. Ma dal 1979 e da quando il velayat-e faqih (il potere assoluto dei religiosi) e il nuovo regime iraniano sono saliti al potere, la situazione non è stata delle migliori, dato che tutti questi problemi sono stati causati dal regime iraniano. Tentare di esportare la sua rivoluzione, intervenire nei paesi arabi, trafficare in armi e addestrare e inviare cittadini dei nostri paesi a scopi terroristici, questa è stata la politica del regime iraniano. Noi non possiamo permetterci di restare con le mani legate di fronte a questa politica. Uno che si definisce Vali-e Faqih mentre prepara forze militari e milizie per combattere nel suo nome, rappresenta la nostra maggiore minaccia terroristica. Solo quando questa minaccia terroristica creata dal Velayat-e Faqih verrà fermata, si riaprirà la strada ad un miglioramento delle relazioni con il regime iraniano.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,458FollowersFollow