mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeNotizieIran NewsIl regime dei Mullah e i suoi collaboratzionisti iracheni hanno colpito Ashraf...

Il regime dei Mullah e i suoi collaboratzionisti iracheni hanno colpito Ashraf con i missili per la terza volta

Ashraf – Impegni violati , No. 1
E’ la quarta violazione degli impegni presi dopo la firma del Memorandum di Intesa (MOU) con le Nazioni Unite sulla sicurezza di Campo Ashraf.
Alle 23:15 ora di Ashraf, (20:15 GMT) di Mercoledi 28 Dicembre 2011, le forze terroriste Quds i loro collaborazionisti noti come Assaeb Al-Hagh, hanno colpito ancora una volta Ashraf dal lato sud-est usando missili Katiusha da 107 mm. Questo è il terzo attacco criminale su Ashraf nelle ultime 72 ore. L’attacco di Martedi notte non ha causato nessuna vittima. Il primo attacco è avvenuto Domenica 25 Dicembre appena firmato il Memorandum di Intesa delle Nazioni Unite per risolvere la crisi di Ashraf.
Alle 15:30 di Mercoledi, agenti del regime iraniano sono stati visti 2,5 Km a sud-est di Ashraf in due macchine. Una delle due macchine è stata indentificata come una Patrol nera. Erano impegnati ad esplorare la zona per identificare un luogo adatto da cui lanciare i missili.
I residenti di Ashraf hanno informato gli ufficiali iracheni, che dovrebbero proteggere il campo da queste attività sospette, ma questi non erano assolutamente disposti e gli era stato ordinato, di non ascoltare le segnalazioni. Questo è chiaramente il segno di una collaborazione “dietro le quinte”.
Non risulta chiaro perché il governo iracheno, che considera la presenza di Mojahedin disarmati ad Ashraf una violazione alla sua sovranità, rimanga in silenzio di fronte alle continue violazioni della sua sovranità da parte del regime dei mullah e così facendo scelga di divenire complice di crimini di guerra e crimini contro l’umanità commessi dai terroristi di questo regime?
La Resistenza Iraniana, secondo le dichiarazioni rilasciate durante le scorse 72 ore, considera l’attacco terrorista di Mercoledi notte, la quarta violazione degli impegni presi dal governo iracheno sulla protezione e garanzia di sicurezza e incolumità dei residenti di Ashraf  conseguenti alla firma del Memorandum di Intesa.
Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
28 Dicembre 2011

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow