martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizieIran NewsIl procuratore generale del regime iraniano: “I compagni di Ahmadinejad sono una...

Il procuratore generale del regime iraniano: “I compagni di Ahmadinejad sono una piaga purulenta”

CNRI – Dopo gli scontri tra gli oppositori alle prossime elezioni presidenziali A. Davari, legato ad Mahmoud Ahmadinejad, ha definito le affermazioni del procuratore generale oltraggiose ed offensive.

Anche il candidato alle presidenziali ed ex-vice Presidente per gli Affari Esecutivi, Hamid Baghaei, ha dichiarato che il procuratore generale sta facendo queste affermazioni perché non gli è stato assegnato il Ministero della Giustizia nel governo di Ahmadinejad.

Mercoledì 12 Aprile, il procuratore generale Jafar Montazeri ha risposto implicitamente alle proteste contro il discorso di Mahmoud Ahmadinejad. Durante un discorso ad Ahvaz, ha promesso che a queste affermazione verrà risposto presto e che questa “piaga purulenta” deve essere rimossa. In una lettera aperta al procuratore generale, Davari ha scritto: “Dove possiamo denunciare la sua condotta illegale e dove possiamo conservare i nostri diritti? Lei è alla soglia degli 80 anni, perciò abbia un po’ di paura della morte!”.

I circoli dei politici fondamentalisti affiliati a Khamenei si sono opposti alla candidatura di Ahmadinejad, mentre il leader supremo gli aveva raccomandato di non di non cercare la nomination. Gli oppositori affermano che Ahmadinejad potrebbe essere squalificato perché ha disobbedito a Khamenei.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,396FollowersFollow