martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIl Comitato del Primo Ministro iracheno e l'organizzazione Badr, continuano il saccheggio...

Il Comitato del Primo Ministro iracheno e l’organizzazione Badr, continuano il saccheggio delle proprietà a Campo Ashraf

Proseguendo con il furto sistematico e su larga scala delle proprietà ad Ashraf, in corso da diversi giorni ad opera del Comitato nell’Ufficio del Primo Ministro per la repressione di Ashraf, ora Hadi Ameri, comandante della 9a forza Badr, ha ordinato alle truppe al suo comando di rubare tutte le jeep Land Cruiser appartenenti al PMOI presenti ad Ashraf, che ammontano ad oltre 400.

Hadi Ameri ha detto di aver bisogno di questi veicoli per formare di nuovo le divisioni Badr. Contemporaneamente, anche il Comitato per la repressione di Ashraf e la Sicurezza Nazionale stanno continuando a rubare le proprietà ad Ashraf.

Hadi Ameri intende organizzare il resto delle sue truppe per utilizzarle nella guerra settaria e nei massacri nella provincia di Diyala. Per preparare e mettere in moto i veicoli Ameri ha inviato ad Ashraf, sin da sabato 21 Giugno, i suoi uomini del Ministero dei Trasporti. Attualmente, molti veicoli vengono quotidianamente trasferiti presso gli uffici della organizzazione Badr. Per non rivelare la portata di questo furto su larga scala, i veicoli vengono trasferiti agli uffici e al quartiergenerale dell’organizzazione Badr, facendoli uscire dal cancello est di Ashraf e alcuni da quello ovest.

Anche il resto delle truppe dislocate ad Ashraf, come quelle della milizia Asaeb, intende rubare le proprietà dei residenti, ma Hadi Ameri ha detto loro che tutti i veicoli di Ashraf appartengono a lui e che intende utilizzarli per formare la 9a divisione Badr.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

27 Giugno 2014

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,458FollowersFollow