lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaIl Comitato Affari Esteri del CNRI chiede il rilascio immediato degli ostaggi...

Il Comitato Affari Esteri del CNRI chiede il rilascio immediato degli ostaggi turchi in Iraq

Quarantanove cittadini turchi del consolato, membri dello staff e le loro famiglie, vengono tenuti in ostaggio a Mosul, ha detto in un comunicato il Ministero degli Esteri turco.

 

Tra gli ostaggi vi sono il Console Generale, Ozturk Yilmaz, diplomatici, operai e soldati delle forze speciali.

“Nel consolato hanno fatto irruzione militanti iracheni che nei giorni scorsi hanno conquistato grosse porzioni di territorio nell’Iraq settentrionale e occidentale” ha detto il  New York Times ieri in un articolo.

Un altro gruppo di 31 turchi, autisti che stavano portando carburante ad una centrale elettrica di Mosul, sembra siano stati anch’essi sequestrati da militanti iracheni martedi, ha detto un funzionario.

Il Comitato Affari Esteri del CNRI, nell’esprimere la sua solidarietà alle famiglie degli ostaggi turchi, chiede il rilascio immediato e l’incolumità degli ostaggi.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow