mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieIran NewsI media ufficiali iraniani: “Le sanzioni dell'UE sono arrivate a Teheran prima...

I media ufficiali iraniani: “Le sanzioni dell’UE sono arrivate a Teheran prima di Zarif”

CNRI – In risposta all’estensione delle sanzioni dell’Unione Europea contro il regime iraniano, il quotidiano ufficiale Keyhan, affiliato a Khamenei, ha scritto: “Le sanzioni dell’UE sono arrivate a Teheran prima di Javad Zarif (ministro per gli affari esteri del regime iraniano).

Il quotidiano Keyhan ha cercato di criticare la fazione rivale (quella di Rouhani), usando le sanzioni imposte al regime e ha detto: “Venerdì, mentre Zarif era in Europa per incontrare i leaders di Germania, Italia e Francia, l’Unione Europea ha annunciato una nuova lista di sanzioni contro individui e organizzazioni coinvolte nella attività nucleari e missilistiche in Iran”.

“Zarif ha definito gli incontri con i leaders di questi paesi, tra cui Germania e Francia che sono membri del P5+1, ‘di livello appropriato’. In un twitter scritto dopo il suo viaggio periodico in Europa ha detto: “Ho avuto degli ottimi incontri con i leaders di Berlino, Roma e Parigi. A dispetto della frivola ostilità degli Stati Uniti, l’Unione Europea rispetta il JPCOA ed un impegno costruttivo”, aggiunge Keyhan.

“Ma l’inchiostro di questo delicato apprezzamento all’Unione Europea, dovuto a ciò che definisce ‘collaborare con il JCPOA’, non si era ancora asciugato e l’aereo che trasportava il ministro degli esteri non aveva ancora raggiunto Teheran, che l’Unione Europea pubblicava le sue nuove sanzioni contro il regime, lasciando Zarif di fronte alla grave domanda su quale fosse stato il risultato della sua visita all’Unione Europea. Visita che è stata accompagnata da sanzioni contro figure di spicco del regime come Qassem Suleimani, che giungono dall’UE, che egli dice vuole rispettare il JCPOA e restare al fianco dell’Iran!” scrive Keyhan.

Il quotidiano di Khamenei, Keyhan, in un altro brano scrive: “Dall’altro lato il Segretario al Tesoro americano, lo stesso giorno, in un incontro alla Casa Bianca ha annunciato: ‘Prima avevamo imposto sanzioni contro l’Iran e ora imponiamo altre sanzioni per il suo programma sui missili balistici ed altri’. Steven Mnuchin ha ribadito che continueranno ad utilizzare lo strumento delle sanzioni.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,475FollowersFollow