sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaI dissidenti iraniani influenzano Bruxelles

I dissidenti iraniani influenzano Bruxelles

Wall Street Journal Martedì 25 gennaio 2011 – Il Mujahedin-e Khalq, gruppo di opposizione iraniano conosciuto con le sue iniziali MEK, non è nulla se non ben organizzato e finanziato. Dato il tentativo dei diplomatic USA e UE, finora senza successo, di convincere Teheran ad abbandonare i suoi sforzi di armamento nucleare, il MEK, noto anche come Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano, ha tenuto un’impressionante sfilata di esperti di politica dell’Iran in tutto il mondo.

Martedì scorso, sono stati a Bruxelles. Il loro messaggio: fare pressione sul regime dei mullah , anche se gli esperti divergono su come farla.

In un piovoso martedì a Bruxelles, il MEK si è accalcato in una sala conferenze con oltre 1.000 sostenitori entusiasti riuniti per guardare una tavola con i loro eroi, un cast stellare di dissidenti iraniani e guru della politica estera, a cominciare da Maryam Rajavi, presidente eletta del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana.

Questo pur essendo ancora etichettata come organizzazione “terroristica” dal governo degli Stati Uniti, grazie soprattutto ai suoi legami con l’ex vecchio regime di Saddam Hussein.

Il team comprendeva l’ex ambasciatore statunitense all’ONU, John Bolton, l’ex governatore del New Mexico Bill Richardson e l’ex direttore del National Security Advisor James Jones. Essi hanno approvato quello che si può chiamare solo ventaglio di opinioni, anche se tutti hanno sostenuto la legittimità del MEK, e il concetto di rimozione dalla lista delle organizzazioni terroristiche.

“La politica degli Stati Uniti deve essere inequivocabilmente il rovesciamento del regime di Teheran”, ha dichiarato Bolton, osservando che “siamo qui per celebrare la grande tradizione americana di disaccordo di fronte a un pubblico straniero.”
 
Richardson ha sostenuto l’ampliamento della portata delle sanzioni contro l’Iran, con “l’opzione militare” solo come ultima risorsa.
 
E’stato Bolton che ha attirato la standing ovation.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,364FollowersFollow