sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaHoward Dean: “La trasparenza deve essere un requisito dei colloqui con l'Iran”

Howard Dean: “La trasparenza deve essere un requisito dei colloqui con l’Iran”

Gli Stati Uniti devono fare di “trasparenza e franchezza” i requisiti di tutti i negoziati con l’Iran, ha detto ad una conferenza a Bruxelles mercoledì, l’ex-governatore americano Howard Dean. 

Dean ha anche condannato la recente ondata di aggressioni con l’acido contro le donne perpetrate dalla forza paramilitare Basij del regime con l’approvazione dei mullah al potere in Iran.

Howard Dean ha detto ai delegati che hanno preso parte a questo evento al Parlamento Europeo: “Questo non è solo un regime di repressione. Questo è un regime di selvaggi che non fanno parte del mondo civilizzato.

“E ciò che deve scaturire da questo meeting, oltre alla denuncia del regime dei mullah, è una qualche azione.

Non dobbiamo intraprendere più azioni a breve termine nei confronti dell’Iran che siano contrarie ai nostri interessi a lungo termine”.

E dei dissidenti iraniani a Camp Liberty in Iraq ha detto: “Non ha alcun senso sacrificare le vite di 2500 persone inermi, che gli Stati Uniti hanno promesso di difendere, per compiacere i mullah e aiutarli a sbarazzarsi di sanzioni realmente efficaci e punitive per il regime.

“I negoziati sono sempre meglio della guerra. Ma io non sono in favore di nessun negoziato che non porti, prima di tutto, alla liberazione dei 2500 iraniani prigionieri in Iraq”.

Ed ha aggiunto: “Tutti vogliamo avere trasparenza e franchezza. Questo è ciò per cui stiamo combattendo e dobbiamo insistere che siano i requisiti di questi negoziati.

“Il nostro Dipartimento di Stato deve smettere di parlare di diritti umani se non intende rispettarli. Questo significa che la gente a Camp Liberty deve essere liberata domani e se questo vuol dire portarli tutti negli Stati Uniti, che lo facciano. Come possiamo chiedervi di accogliere questi rifugiati se il Governo degli Stati Uniti non ne ha accolto neanche uno.

“Ed è compito nostro, sia negli Stati Uniti che in Europa, far sì che non si parli solo di questa cosa, ma che la si realizzi veramente. Questo può accadere”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow