domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsGli ostaggi di Ashraf sono ancora in prigione di Al-Houte nella zona...

Gli ostaggi di Ashraf sono ancora in prigione di Al-Houte nella zona dell’aeroporto di Baghdad

Secondo le ultime informazioni, i sette residenti Ashraf (tra cui sei donne) preso in ostaggio il 1° settembre, ad Ashraf, sono ancora in carcere nell’ aeroporto di Baghdad nel settore Al-Houte . Sono trascorsi già 16 giorni dalla loro prigionia Sono nelle mani della “divisione sporca” e “dell’organizzazione della lotta contro il terrorismo” di Maliki e le forze speciali vegliano su di loro per una speciale detenzione al fine di evitare fughe di notizie su di loro.

Gli ostaggi sono costantemente sotto interrogatorio e sotto pressione fisica e psicologica intense. Gli appelli della Resistenza Iraniana per far sì che gli Stati Uniti e le Nazioni Unite si facciano direttamente responsabili per la salute e la sicurezza dei residenti, chiedono che vengano adottate misure urgenti per assicurare il rilascio dei prigionieri immediato e che sia impedito loro di essere forzatamente rimpatriati in Iran dove sarebbero consegnati al fascismo religioso al potere in Iran.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

16 settembre, 2013

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow