mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaGli attivisti: il numero dei morti nel conflitto in Siria ha toccato...

Gli attivisti: il numero dei morti nel conflitto in Siria ha toccato 150.344

BEIRUT (AP)- Il numero dei morti nei tre anni di conflitto in Siria ha superato 150.000, ha detto martedi un gruppo di attivisti mentre la lotta infuria in tutto il paese.

 

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, con sede in Gran Bretagna, ha detto di aver documentato 150.344 morti nel conflitto iniziato a Marzo 2011. Questi dati comprendono civili, ribelli e membri dell’esercito siriano. Comprendono anche uomini della milizia che combattono al fianco delle forze del presidente Bashar Assad e i combattenti stranieri che lottano per la cacciata di Assad al fianco dei ribelli.

L’Osservatorio basa il suo conteggio su informazioni che il gruppo riceve da una rete di informatori sul campo in Siria.

A Gennaio l’ONU ha detto di aver interrotto l’aggiornamento del suo conteggio dei morti siriani perché non poteva più verificare le fonti di informazione che avevano portato il suo ultimo conto ad almeno 100.000 a Luglio scorso.

Delle 150.344 persone morte nel conflitto la maggioranza, 75.487, erano civili, tra i quali 7.985 bambini e 5.266 donne, ha detto l’Osservatorio. Il numero comprende anche 26.561 ribelli combattenti e 35.601 soldati siriani, 22.879 combattenti leali ad Assad e 11.220 combattenti stranieri dalla parte dell’opposizione.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,474FollowersFollow