mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaCNN:Manifestazioni in varie città del mondo contro la lapidazione da parte del...

CNN:Manifestazioni in varie città del mondo contro la lapidazione da parte del regime iraniano

ImageIn segno di protesta contro i piani del regime per l'implementazione la disumana punizione della lapidazione contro una prigioniera, la Resistenza Iraniana ha organizzato delle manifestazioni per attirare l'attenzione dei gruppi internazionali per i diritti umani sul caso e lavorare per prevenire il fatto che il regime misogine attui i suoi crimini.

In un servizio sulla lapidazione in Iran, il canale americano di notizie CNN ha riportato che Sabato a Sakineh Mohammadi Ashtiani, madre di due figli, è stata momentaneamente risparmiata dalla lapidazione ma che non ci sono garanzie. Attualmente, secondo i media statali iraniani, il caso di Ashtiani è oggetto del riesame.

La CNN ha sottolineato un clamore internazionale sul caso della Ashtiani e in generale sulla pratica della lapidazione da parte del regime, riportando di varie manifestazioni in tutto il mondo, inclusa Londra, Svezia e Danimarca, dove in centinaia hanno protestato nelle strade.

La CNN ha parlato in diretta con uno dei suoi inviati sul posto davanti all'ambasciata del regime iraniano di Londra, dove i manifestanti hanno cercato di attirare l'attenzione internazionale sul caso per esercitare maggiore pressione sul regime iraniano. Sebbene il regime abbia annunciato che riesaminerà il caso ancora una volta, i manifestanti credono che sia molto importante continuare ad esercitare pressione.

In un'intervista con la CNN, Hossein Abedini membro dell'opposizione del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (CNRI), ha detto, "Siamo stati informati dall'avvocato [della Ashtiani] che il regime non ha confermato il fatto che la lapidazione sia stata sospesa. Il regime ha solo rilasciato una dichiarazione molto vaga. Il suo avvocato dice che la sua esecuzione e probabilmente la sua lapidazione è imminente e puٍ avere luogo in ogni momento."

La CNN ha aggiunto,"C'é molta preoccupazione sul fatto che nonostante il caso sia stato riesaminato nuovamente, essi possano eventualmente eseguire la sua condanna e che stiano solo sprecando tempo al momento. Questi attivisti vogliono continuare la pressione sul regime per evitare tale risultato."

Reporter della CNN ha sottolineato che, "Queste manifestazioni non erano solo riguardanti la lapidazione, ma anche per esprimere solidarietà alla rivolta degli studenti dello scorso anno e anche del 1999. Vediamo qui molti ombrelli viola in segno di solidarietà. L'obiettivo è di mantenere alta la pressione sul regime. Dobbiamo vedere in definitiva come il regime reagirà a queste pressioni."
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,476FollowersFollow