domenica, Gennaio 29, 2023
HomeNotizieIran NewsCamp Ashraf: le forze irachene impediscono il trasferimento in ospedale dei residenti...

Camp Ashraf: le forze irachene impediscono il trasferimento in ospedale dei residenti in condizioni critiche

Ashraf – Violazione degli impegni,  n. 10

Su ordine del comitato iracheno incaricato della repressione dei residenti di Camp Ashraf, lunedì 9 gennaio le forze irachene hanno impedito il trasferimento in un ospedale della città di Baqoba di otto residenti in condizioni critiche che hanno urgente bisogno di interventi chirurgici e cure mediche. Medici iracheni avevano prescritto il trasferimento dei pazienti in ospedali di Baquba e di Baghdad per cure mediche, esami e interventi chirurgici. Quattro dei pazienti sono in condizioni gravi e qualsiasi ritardo nel loro trattamento può mettere in pericolo la loro vita.
Da tre mesi, le forze irachene hanno limitato il trasferimento dei residenti malati a un paziente per settimana. Inoltre, dal 1° novembre 2011 le forze irachene hanno annullato gli appuntamenti medici per 51 pazienti.

Tali limitazioni vengono applicate mentre più di 100 residenti sono affetti da malattie renali, cardiache, interne, del sistema nervoso, degli occhi, della tiroide, delle orecchie, della gola e da problemi ortopedici e molti di loro sono in condizioni critiche. I pazienti sono stati per alcuni mesi in attesa di ricevere le cure mediche predisposte negli ospedali di Baquba e di Baghdad, ma le forze irachene glielo hanno impedito.

A causa dell’assedio medico imposto su Camp Ashraf, durante lo scorso anno 12 residenti feriti e malati hanno perso la vita.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
11 gennaio 2012

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,898FollowersFollow