mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsBreve rapporto sull’Iran - Sabato 5 Maggio 2018

Breve rapporto sull’Iran – Sabato 5 Maggio 2018

– Il comune di Teheran, agitato da controversie, dona 50 milioni alla propaganda religiosa

Per l’anno fiscale corrente, il comune di Teheran ha stanziato un fondo di più di 220 miliardi di rial (circa 50 milioni di euro) per propagare “consapevolezza,cultura e valori”.

“Consapevolezza”, “cultura” e “valori” sono termini vaghi tipicamente usati, nella Repubblica Islamica, per descrivere la propaganda in favore della versione conservativa dello Sciismo.

Stando al sito “RoozArooz” (giorno per giorno), il comune di Teheran avrebbe stanziato un fondo a parte per assistere le “società ed associazioni religiose” sciite nella capitale.

– Video mostra pattuglia della Polizia Morale che brutalizza una giovane donna a Teheran

Ancora una volta una videocamera amatoriale ha registrato immagini che testimoniano il selvaggio trattamento a cui sono sottoposte le donne iraniane nelle strade per mano delle Forze di Sicurezza e della Polizia Morale.

La Polizia Morale ha fermato una giovane donna in Bandaran-e Mozaffar Street ,a Teheran, e l’ha trascinata con la forza nel furgone della pattuglia, intanto che lei domandava di essere lasciata andare.

Due settimane fa esplose la notizia della brutalizzazione, in un parco di Teheran, di diverse donne, compresa un’inferma, da parte della Polizia Morale, causando enorme indignazione nel pubblico in Iran e nel mondo.

– I lavoratori della fabbrica di imballaggi di Mashhad lanciano una protesta

Giovedì a Mashhad, città nel nord-ovest dell’Iran, i lavoratori della fabbrica di imballaggi si sono riuniti per protestare contro la chiusura dello stabilimento e contro il mancato versamento degli stipendi degli ultimi cinque mesi.

I lavoratori brandivano cartelli con scritto:

Cos’è accaduto alle nostre richieste? Cos’è accaduto al mio pane?

Le mani dei lavoratori non dovrebbero essere tagliate

La più grande manifattura di imballaggi è stata chiusa

– Protesta contro i piani per dividere la città

Giovedì molti dei cittadini di Kazerun, nel sud-ovest dell’Iran, si sono riuniti per protestare contro i piani del Regime Iraniano per dividere la città.

– Inviatp saudita: nello Yemen le milizie huthi mirano ad instaurare un regime sullo stampo di quello di Hezbollah

Questa settimana l’ambasciatore saudita nello Yemen, Mohammed Al Jaber, ha dichiarato che le milizie huthi mirano ad instaurare, nel paese lacerato della guerra, un regime Hezbollah-simile.

Giovedì, a Vienna, durante un incontro con il colonnello della Coalizione Araba Turki al-Maliki, Al Jaber ha dichiarato che gli elementi della milizia huthi, supportata dal regime iraniano, “non arrivano neanche all’1-3% della popolazione yemenita” eppure vogliono imporre un regime simile a quello degli Hezbollah del Libano . Fonte: Al Arabiya English

 

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow