mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaAltri prigionieri politici iraniani privati delle cure mediche

Altri prigionieri politici iraniani privati delle cure mediche

Un numero sempre crescente di prigionieri politici gravemente malati vengono privati delle cure mediche in Iran, secondo notizie provenienti dall’interno del regime.

 

Le condizioni di Mahboubeh Mansouri, malato di cancro, i cui parenti si trovano a Camp Liberty, sembra si siano aggravate dopo che gli sono state negate le cure dai funzionari della prigione.

I funzionari della prigione e gli agenti del Ministero dell’Intelligence nella famigerata prigione di Evin, hanno anche rifiutato il trasferimento in ospedale al prigioniero politico Pejman Abdulhosseinzadeh per la cura di una spalla rotta.

Un membro del Sindacato degli Autisti di Autobus di Tehran è stato arrestato a Giugno con l’accusa di propaganda contro il governo, messo in cella di isolamento e torturato prima di essere condannato ad un anno di prigione.

Al prigioniero politico Reza Shahabi, che soffre di gravi dolori e perdita di sensibilità alla gamba sinistra, è stato detto che non potrà ricevere cure mediche nel caso in cui la sua famiglia tenti di vederlo mentre si trova in ospedale.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,476FollowersFollow