giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaAlejo Vidal-Quadras: L'ONU e gli Stati Uniti devono difendere i residenti di...

Alejo Vidal-Quadras: L’ONU e gli Stati Uniti devono difendere i residenti di Camp Liberty

CNRI – “L’attacco missilistico terroristico portato a termine dagli agenti del regime iraniano il 29 Ottobre contro Camp Liberty, nei pressi di Baghdad, abitato da migliaia di membri del principale gruppo di opposizione iraniano, conteneva ‘un messaggio politico’”, ha detto il Dr. Alejo Vidal-Quadras, ex-Vice Presidente del Parlamento Europeo.

“Il regime iraniano ci sta davvero mostrando chi è e dov’è il suo principale nemico. Voglio che questo lo sentano tutti i leaders di governo, i ministri degli esteri, gli esperti e gli analisti politici: non devono cercare molto per trovare la vera opposizione iraniana. Questa opposizione democratica è il PMOI ed in particolare i residenti di Camp Liberty. Queste sono persone che il regime iraniano teme moltissimo. Ecco perché deve ricorrere a crimini tanto terribili contro di loro”, ha detto il Dr. Vidal-Quadras, che è anche Presidente del Comitato Internazionale In Search of Justice (ISJ), alla cerimonia tenutasi il 1° Novembre per ricordare i membri dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI o MEK) uccisi nell’attacco.

L’attacco missilistico ha ucciso 24 membri del PMOI (MEK) disarmati e indifesi e ne ha feriti decine di altri.

“Questo attacco non è stato un attacco per spaventare i residenti, non è stato un attacco per avvertire l’opposizione. No! Questo attacco è stato pianificato per massacrare, per ucciderli tutti, per il numero dei missili, per la distribuzione dei colpi e per come è stato attentamente preparato dagli agenti del Ministero dell’Intelligence nei mesi precedenti”.

“Come Presidente del Comitato Internazionale In Search of Justice, lasciatemi dire che la comunità internazionale ha una grande responsabilità riguardo a questi attacchi. Gli Stati Uniti e l’ONU hanno ripetutamente fallito nel rispettare i loro impegni per la protezione dei residenti, pertanto li riteniamo responsabili. Devono garantire la protezione di Camp Liberty”, ha aggiunto il Dr. Alejo Vidal-Quadras.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow