mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieIran NewsAl-Iraqiya: silenzio sull'ingerenza del regime iraniano incoraggia a invadere l'Iraq

Al-Iraqiya: silenzio sull’ingerenza del regime iraniano incoraggia a invadere l’Iraq

 Al-Iraqiya lista guidata dall’ex premier Iyad Allawi, ha detto che l’inazione politica rispetto al regime iraniano ha incoraggiato a marciare in territorio iracheno.
Un alto funzionario del blocco politico, Zafer al-Ani, ha criticato la mancanza di risposta alle minacce alla sovranità e alla sicurezza irachene da parte del regime iraniano. Ha dichiarato che “informazioni trapelate indicano che c’è un accordo politico tra i governi di Iran e Iraq”.
“L’aver ignorato l’aggressione del regime iraniano è il risultato del taglio di un accordo con essa, come è avvenuto in relazione a Campo Ashraf,” ha chiesto al-Ani.

In un’intervista al quotidiano Baghdad questa settimana, ha detto che il regime iraniano non rispetta la bandiera irachena, interrompe il flusso del fiume Alvand, sostiene squadroni della morte, invade il territorio iracheno, e taglia l’elettricità negli ospedali di Bassora. Dato che questo va avanti, ha detto, il governo iracheno continua a persuadere Teheran.
Ha criticato la recente visita del Presidente iracheno a Teheran per una conferenza sul terrorismo, e alcuni accordi commerciali, l’ultimo dei quali è stato firmato quando una delegazione di 120 comandanti della forza Qods ( pasdaran )  è venuta in Iraq accompagnata dal vice presidente del regime iraniano.
Ha detto che il silenzio esercitato da alcuni funzionari iracheni rispetto a tale ingerenza è indicativo del fatto che sono ancora legati al regime iraniano, proprio come erano prima del 2003 quando erano in esilio in Iran.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow