domenica, Febbraio 5, 2023
HomeNotizieIran News2 Iraniani accusati di aver hackerato un'azienda di software americana - L'articolo

2 Iraniani accusati di aver hackerato un’azienda di software americana – L’articolo

Il Dipartimento di Giustizia americano ha annunciato che due iraniani, che lavoravano con una persona graziata dal Presidente Barack Obama, sono stati accusati di aver hackerato un’azienda di software del Vermont e di aver rubato un software per le analisi aerodinamiche che progetta proiettili e bombe di artiglieria a guida GPS, ha riferito l’Associated Press.

I documenti della corte dicono che a partire dal 2007 i due hanno lavorato per rubare software alle aziende americane, insieme ad una terza persona graziata da Obama lo scorso anno. I documenti dicono che nel 2012 i due hanno rubato un software dalla Arrow Tech Associates di South Burlington, hackerando il suo sistema informatico, e che poi lo hanno rivenduto in Iran.

L’incriminazione di Mohammed Reza Rezakhah e Mohammed Saeed Ajily è stata annunciata lunedì. Sono stati emessi i mandati di arresto per i due uomini che ora sono ricercati.

La terza persona è Nima Golestaneh, graziato da Obama nell’ambito dello scambio di prigionieri con il regime iraniano.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow