lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeEventsMeetingIran: 700 giuristi ed avvocati olandesi chiedono la rimozione dell’OMPI dall'elenco del...

Iran: 700 giuristi ed avvocati olandesi chiedono la rimozione dell’OMPI dall’elenco del terrorismo

ImageCNRI – Il 3 febbraio all’Aia, un seminario di primo piano ha reso pubbliche le firme di 700 giuristi ed avvocati olandesi che sostengono una dichiarazione a favore della rimozione dall’elenco del terrorismo i Mojahedin del popolo Iraniano (OMPI), la principale opposizione democratica al regime integralista in Iran.Nella loro dichiarazione, i giuristi olandesi rilevano che non esiste alcuna base legale, politica o morale alla designazione dell’OMPI mediante l’Unione europea come organizzazione terroristica. Fanno parte dei 6500 giuristi dell’Europa che hanno firmato una dichiarazione sull’Iran.

 Il seminario era presieduto dal sig. Leen La Rivière, segretario generale dell’Unione degli artisti cristiani nei Paesi Bassi. Personalità di primo piano hanno preso la parola come:
 Il giurista G.J. Kemper, il giurista Annette Mak, il presidente dell’organizzazione politica ebrea Ronny olandese Naftaniel, il dott. Ali Safavi del Consiglio nazionale della resistenza iraniana, ed il sig. Sadri Seyedi, rappresentante dell’Associazione degli esperti iraniani nei Paesi Bassi.

 Tutti gli oratori hanno concordato nell’ affermare che è necessario adottare una politica di fermezza con il regime iraniano e che il Consiglio di sicurezza dell’ONU deve adottare sanzioni globali contro il programma nucleare segreto dei mullah che cerca di dotarsi della bomba atomica. Hanno anche deciso che la soluzione al problema in Iran passa per un cambiamento democratico tramite il popolo iraniano e la sua resistenza e con la rimozione dell’etichetta del terrorismo all’OMPI.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,449FollowersFollow