mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeEventsMeetingIran: 12.000 giuristi iracheni hanno chiesto la rimozione del PMOI dalla lista...

Iran: 12.000 giuristi iracheni hanno chiesto la rimozione del PMOI dalla lista del terrore

ImageCNRI, 31 Marzo – I quotidiani nazionali iracheni Azzaman, Al-Vatan, Al-Haghaegh, Al-Yowm dell’Al-Iraq ed Assiadeh hanno pubblicato la dichiarazione di 12.000 eminenti giuristi ed avvocati iracheni che richiedono la rimozione del PMOI dalla lista delle organizzazioni terroriste. Nella loro dichiarazione, gli avvocati iracheni hanno espresso il loro appoggio all’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI) come movimento democratico e musulmano.

I firmatari della dichiarazione, tra cui sono compresi 55 giudici iracheni, l’Ordine degli Avvocati, membri del sindacato degli avvocati iracheni, 1.500 avvocati donne, hanno riportato opinioni legali preponderanti di giuristi iracheni ed internazionali che sottolineano che la presenza del PMOI nell’elenco dei terroristi non ha base giuridica.

In una conferenza stampa a Bagdad, l’Associazione dei Giuristi Indipendenti in Difesa dei Diritti dell’Uomo in Iraq ha annunciato che 12.000 insigni avvocati e giuristi iracheni avevano firmato una dichiarazione, sollecitando la rimozione della principale organizzazione di opposizione iraniana, il PMOI, dalla lista dell’Unione Europea e degli Stati Uniti delle organizzazioni terroriste.

La dichiarazione ha inoltre sottolineato che il PMOI ed i suoi membri non hanno niente a che fare con terrorismo.  Con 120.000 dei suoi membri e sostenitori uccisi dal regime, i Mojahedin sono le principali vittime del terrorismo del regime iraniano.

Hanno inoltre ripetuto che il PMOI non ha mai interferito negli affari interni dell’Iraq e l’affermazione che l’organizzazione ha partecipato alla repressione di Kurdi o Sciiti è una bugia pura fabbricata dal regime iraniano per appannare l’immagine della sua principale opposizione.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow