sabato, Gennaio 28, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleLa Resistenza iraniana condanna il bombardamento e l’uccisione di innocenti a Gaza

La Resistenza iraniana condanna il bombardamento e l’uccisione di innocenti a Gaza

La Resistenza iraniana condanna il bombardamento e l’uccisione di innocenti a Gaza e lancia un appello per eliminare l’ingerenza della dittatura religiosa iraniana dalla regione

ImageCNRI, 29 dicembre – La Resistenza iraniana condanna fermamente l’attacco e il bombardamento israeliano e l’uccisione d’innocenti, in particolare di donne e bambini nella striscia di Gaza e esprime solidarietà con il popolo palestinese e con le famiglie in lutto.
La Resistenza Iraniana richiama la Comunità internazionale a condannare le ingerenze fondamentaliste in Palestina del regime fascista e guerrafondaio al potere in Iran. Il regime dei mullà ha molti interessi nell’intensificare la crisi e nella guerra in Medio Oriente.

Il regime iraniano, odiato e isolato in Iran, vede la sua sopravvivenza nell’esportazione del terrorismo e del fondamentalismo e nella strumentalizzazione della problematica palestinese in modo da estendere il suo dominio nella regione. Il perno della politica del regime religioso iraniano in Medio Oriente è contrastare l’OLP, il governo palestinese e il presidente Mahmud Abbas e rompere l’unità palestinese. Nessun altro ha danneggiato gli ideali e le istanze legittime del popolo palestinese negli ultimi tre decenni quanto il regime integralista dell’Iran.
La Resistenza Iraniana lancia un appello a tutti i governi, partiti politici, le personalità religiose e politiche e culturali nel Medio Oriente per istituire un fronte unito contro il fondamentalismo e per eliminare le nefasta influenza e presenza del regime iraniano nella regione e in particolare da Palestina, Libano e Iraq.

29 dicembre 2008
Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,899FollowersFollow