domenica, Dicembre 4, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran:Famiglie di martiri e prigionieri politici radunati davanti Evin per settima...

Iran:Famiglie di martiri e prigionieri politici radunati davanti Evin per settima notte consecutiva

ImagePer la settima notte consecutiva, le madri e famiglie di martiri e di prigionieri politici, insieme dei residenti di Tehran, si sono radunate davanti alla prigione di Evine il 5 febbraio, alle grida di Allah-oh-Akbar.

Una folla di un migliaio di persone richiedeva la liberazione dei manifestanti e dei prigionieri politici. Le forze repressive hanno provato a disperdere la folla, ma le famiglie hanno resistito formando una catena umana e lanciando degli slogan ostili contro il regime.

La raduna di ieri sera è cominciato alle ore 19 per proseguire ancora fino alle 22. Questi ultimi giorni, le autorità sono state obbligate a rilasciare alcuni manifestanti sotto la pressione della presenza permanente delle famiglie in protesta.

Intanto, il regime ha condannato a morte dei prigionieri accusati di essere dei Mohareb o " nemici di Dio" e altri sono giudicati sotto lo stesso capo di imputazione in processi farsa dai risvolti atroci e rivoltanti.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
6 febbriao 2010
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,421FollowersFollow