mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran -Terroristi, agenti dei mullah, attacano un veicolo che trasporta lavoratori iracheni...

Iran -Terroristi, agenti dei mullah, attacano un veicolo che trasporta lavoratori iracheni ad Ashraf

Un morto e altri sei feriti
ImageCNRI, 25 novembre – Questa mattina alle 8.15 un veicolo che trasportava dei lavoratori è stato colpito da una bomba posta sul ciglio della strada a 15 chilometri ad ovest della città di Ashraf (la città dei membri dell’Organizzazione del Mojahedin del Popolo iraniano(PMOI) in Iraq). Amer Mohammad Helale è stato ucciso e altri sei dello stesso veicolo sono stati feriti.

A seguito dell’attacco terroristico i residenti del posto e la polizia si sono precipitati sulla scena e hanno trasportato i feriti al vicino Ospedale di Ashraf.
La bomba posta sul ciglio della strada usata dagli agenti del regime iraniano era dello stesso tipo di quella trovata nei magazzini della Provincia di Diyala in Iraq. L’ordigno mortale è stato fabbricato dall’Industria della Difesa sotto la diretta supervisione dei Corpi delle Guardie Rivoluzionarie islamiche (IRGC) e sono state portate poi in Iraq.
Gli agenti della Forza Multinazionale-Iraq hanno sottolineato che l’ordigno usato in questo attentato è lo stesso tipo di quelli che gli agenti del regime iraniano usano di solito per rendere la regione insicura e per minacciare la sicurezza dei residenti locali.
L’assalto terroristico al veicolo è in linea con gli stessi metodi terroristici usati dagli agenti dei mullah per far saltare le condutture dell’acqua nella città di Ashraf la scorsa estate.
 
Venerdì Hadi Al Ameri, comandante della Brigata Bader, che è una sottodivisione dell’IRCG in Iraq ,è stato citato dalla Televisione Rafidain per aver detto :" Il PMOI deve essere espulso dall’Iraq".
 
Allo stesso tempo il Consilgio Supremo per la Rivoluzione islamica( SCIRI) nella televisione,Al Forat,vicino all’IRCG ,ha riportato che Ameri era ad Al-Khalis ,una città a 30 km a nord della città di Ashraf ( Al Forat, 2 Novembre 2007).
 
Sabato l’Amministratore Greg Smith,un portavoce dell’MNF-I ha rivelato in una intervista  che alcune delle recenti esplosioni a Baghdad "secondo le confessioni di 4 terroristi collegati al regime iraniano e alle indagini dell’intelligence, fanno notare che è stato allestito dai ribelli Sciiti (vicini al  regime iraniano) per rifarsi al modo di operare di Al Qaeda" ( trasmissioni di Aljazeera, Al-Hora, Al Arabiya, 24 Novembre 2007).
 
Nell’estate del 2006 un attacco terroristico simile su un autobus che trasportava dei lavoratori ad Ashraf vicino al distretto Al-Khalkis ,ha lasciato sul campo undici lavoratori morti.
 
La Resistenza iraniana considera responsabile la Brigata Bader insieme all’IRGC  per alcuni attacchi terroristici e chiama l’MNF-I a smantellare immediatamente il gruppo terroristico e ad arrestare i suoi comandanti.
 
Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza iraniana.
25 Novembre 2007

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,474FollowersFollow