venerdì, Marzo 31, 2023
HomeNotizieDonneIran: Arresto di una militante dei diritti delle donne a Teheran

Iran: Arresto di una militante dei diritti delle donne a Teheran

ImageCNRI, 28 novembre  – Una militante dei diritti delle donne, Maryam Hossein Khah, è stata fermata dalle forze di sicurezza il 17 novembre a Teheran. È accusata di "disordini dell’ordine pubblico" e di "propaganda contro il regime". Questa giornalista ben noto è stata inviata alla prigione di Evine per avere scritto sui diritti della donna e la necessità di cambiare le leggi discriminatorie misoginia. Gli rimproverano anche di avere partecipato alla "campagna per un milione di firma".

Il tribunale ha fissato la garanzia a 100.000 $ per lasciarla uscire da prigione.È stata citata dicendo che "è la terza volta che vengo alla prigione di Evine."

La prima volta, sono venuta in giornalista a vedere che la situazione detenute… della questa volta è completamente diverso. Ora, è io che è una di quest’infelici prigioniere. Fra le centinaia di donne chiuse durante anni dietro le alte pareti di Evine dove nessuno non le intende né nessuna legge le difende.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,630FollowersFollow
41,328FollowersFollow