mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Misure repressive per impedire la partecipazione degli studenti alla Festa del...

Iran: Misure repressive per impedire la partecipazione degli studenti alla Festa del Fuoco

Proteste Festa del Fuoco

ImageCNRI, 15 Marzo – Nel timore di un’ altra rivolta nel giorno della Festa del Fuoco in Iran, il regime dei mullah ha esteso le sue misure repressive alle scuole al fine di prevenire la formazione di proteste e la loro diffusione.

Una di queste misure è la visualizzazione di film e CD nelle scuole mostrando incidenti che possono accadere durante la Festa del Fuoco. Questo è per scoraggiare gli studenti a partecipare alla Festa del Fuoco e l'uso di petardi.

Dal 10 marzo, sessioni di briefing e la visualizzazione di film da parte della Direzione dell’Istruzione e della Mezzaluna Rossa sono stati organizzati per mostrare gli incidenti che possono accadere durante la Festa del Fuoco. Sistemi di rilevamento sono stati installati presso gli ingressi di molte scuole per ostacolare gli studenti che trasportano petardi all'interno.

 Nonostante tutte queste misure, gli studenti si stanno preparando per una diffusa partecipazione nella rivolta a dispetto delle manovre del regime.

 Il Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

15 marzo 2010

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,476FollowersFollow