domenica, Novembre 27, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Lo stato di salute di 36 Mojahedin tenuti ostaggio dalle forze...

Iran: Lo stato di salute di 36 Mojahedin tenuti ostaggio dalle forze irachene è molto grave

al 35e giorno del loro sciopero della fame
La 5e settimana di sciopero della fame si conclude ad Ashraf, Washington, Ottawa, Londra, Berlino, L'Aia e Stoccolma

 ImageAttacco contro Ashraf – comunicato n°91

CNRI, 31 agosto  – I 36 Mojahedin del popolo detenuti in ostaggio dalle forze irachene, è oggi nel 35e giorno di sciopero della fame ed in uno stato di salute molto grave. Tutti sono estremamente indeboliti e la maggior parte sotto siero. Mehdi Abdolrahimi, Hassan Besharati e Gholam-Reza Khorami, raggiunti di gravi disordini del sistema digestivo, è esaurito ed incapace di bere.

Abbas Fili, Mohammad Reza Houshmand e Hamid schtari, raggiunti di un'infezione della gola e di disordini digestivi, stanno soffrendo forti e intollerabili dolori e d'asma bronchiale peggiorata. Parallelamente, lo sciopero della fame ad Ashraf e quelle degli iraniani e simpatizzanti della Resistenza a Washington, Ottawa, Londra, Berlino, L'Aia e Stoccolma, presto entreranno tra la loro 5a settimana. Lo stato di salute di alcuni è peggiorata e sono trasferiti all'ospedale

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

 31 agosto 2009

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,373FollowersFollow