lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Khamenei conferma che il regime al più presto avrà la bomba...

Iran: Khamenei conferma che il regime al più presto avrà la bomba atomica

Appello a sanzioni totali contro il regime dittatoriale religioso

ImageCNRI, 15 maggio – Il mullà Khamenei, leader spirituale del regime teocratico dell’Iran, mentre impera in Iran la crisi politica e economica che produce azioni di protesta sempre crescenti e definisce “braccia dei nemici” i dissidenti,  ha implicitamente annunciato che il regime avrà la bomba atomica in brevissimo tempo.
Khamenei, forte della condiscendenza dei governi occidentali, che interpreta come una palese debolezza nei confronti del suo regime, ha dichiarato all’Agensia Isna il 14 maggio: “con il progresso scientifico ed economico avremo la capacità industriale  con cui vinceremo tutti i complotti dei nemici e, in un futuro non lontano, avremo una tale posizione che nessun nemico avrà la voglia di effettuare un attacco militare, politico ed economico all' Iran”.

Queste dichiarazioni mostrano palesemente come il regime teocratico-dittatoriale al potere in Iran sfrutta la permanente politica di condiscendenza dei governi occidentali e le offerte di negoziazione per ottenere la bomba atomica, acquistando tempo prezioso.
La Resistenza Iraniana, nell’ammonire sulle conseguenze catastrofiche derivanti dal possedere la bomba atomica da parte del regime religioso, che cova il desiderio di dominare la regione e instaurarvi un regime islamico, ancora una volta invita la comunità internazionale e il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ad abbandonare la fallimentare politica di condiscendenza e ad intraprendere la politica della fermezza,  applicando una sanzione integrale contro il regime medioevale iraniano.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

15 maggio 2009

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,914FollowersFollow