venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Il regime iraniano ammette le disastrose condizioni delle carceri di stato

Iran: Il regime iraniano ammette le disastrose condizioni delle carceri di stato

ImageCNRI, 11 Dic  – Il responsabile del sistema carcerario iraniano Ali-Akbar Ysaqi ha ammesso
che le condizioni delle carceri iraniane sono disastrose. "Se le condanne aumenteranno, il governo dovrà costruire più carceri; 150000 detenuti non possono essere ospitati in strutture che ne possono contenere 60000 !  Così quanto dichiarato da Ysaqi al quotidiano di stato Quds il 9 dicembre scorso.

Ysaqi ha poi continuato : " Il numero di detenute è fortemente aumentato rispetto agli anni passati".

L’ ammissione fatta da uno dei "boia" del regime iraniano avviene proprio quando in realtà oltre un milione di persone vengono arrestate ogni anno. Ciò viene addirittura confermato da alcuni rappresentanti ufficiali del regime.

Gli Ayatollah hanno stretto la morsa con lo scopo di reprimere il crescente numero di manifestanti anti regime..

La Resistenza Iraniana chiede che tutte le organizzazioni dei diritti dell’ uomo
prestino attenzione alle condizioni in cui si trova la popolazione iraniana detenuta nelle carceri del paese e chiede che vengano istituite delle commissioni investigative a riguardo.

Segretariato del Consiglio Nazionale  della Resistenza Iraniana
11 dicembre 2006

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,932FollowersFollow