martedì, Novembre 29, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Il regime dei mullah rifiuta di dare informazioni alle famiglie dei...

Iran: Il regime dei mullah rifiuta di dare informazioni alle famiglie dei detenuti dell’11 febbraio

ImageIl regime clericale si rifiuta di dare informazioni su coloro che sono stati arrestati o che sono scomparsi nella rivolta dell'11 Febbraio

Rivolta dell'11 Febbraio-Dichiarazione n°24
NCRI- Sin dalle prime ore di Venerdى 12 Febbraio, circa 150 familiari di coloro che sono stati arrestati o che sono scomparsi durante la rivolta dell'11 Febbraio, si sono radunati davanti alla stazione di polizia in Via Shahpour e al carcere in via Vozara chiedendo notizie dei figli e dei parenti.

I familiari hanno chiesto informazioni ai vari organi governativi come l'Ufficio del Procuratore, il Dipartimento di Giustizia, il carcere di Evin e l'ospedale per avere informazioni sui propri cari ma non hanno ricevuto alcuna notizia e sono stati mandati da un luogo all'altro inutilmente.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
13 Febbraio 2010

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,396FollowersFollow