venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Il regime dei mullah è fiero delle 29 esecuzioni di domenica

Iran: Il regime dei mullah è fiero delle 29 esecuzioni di domenica

ImageCNRI, 02 Agosto – In suo cerimonio di venerdì Ahmad Janati, capo del Consiglio potente dei custodi dei mullah, ha ringraziato “il potere giudiziario, il ministero delle informazioni (Vevak) e le forze di sicurezza dell' Stato (FSE)„ per “l'esecuzione „ di domenica scorsa, 29 prigionieri alla prigione di Evine di Teheran, secondo la televisione d' Stato. “Dobbiamo eliminare questo parassita„, ha aggiunto Janati. “Avremmo dovuto cominciare  dieci o venti anni fa„.

Essere fiero di questa barbarie ritorna chiaramente a fare offesa a l' insieme del mondo civilizzato che ha all'unanimità rifiutato quest'esecuzioni. La presidenza francese dell'UE ha condannato queste messe a morte e le ha qualificate come “affronto alla dignità umana„. Prima delle esecuzioni di domenica, Maryam Rajavi, la presidente eletto della resistenza iraniana, aveva pubblicato  comunicato stampa contro il regime,  pur mantenendo rapporti diplomatici, politici,  e commerciali, lo incoraggia a commettere ancora più crimini. Ha chiamato la Comunità internazionale ed in particolare il segretario generale delle Nazioni Unite, l'alto commissariato ai diritti dell'uomo e le altre organizzazioni di difesa dei diritti dell'uomo da impedire l'impiccagione di domenica. Ha chiesto il rinvio del bilancio dei diritti dell'uomo al Consiglio di sicurezza per l' adozione di misure costrittive contro il regime.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,888FollowersFollow