domenica, Novembre 27, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Due prigionieri uccisi nel carcere di Orumieh

Iran: Due prigionieri uccisi nel carcere di Orumieh

Uno scagnozzo della prigione di Gohardasht punito dai prigionieri

ImageCNRI – Gli scagnozzi del regime clericale nella prigione di Orumieh hanno brutalmente assassinato due carcerati. Domenica 18 aprile, la guardia speciale del carcere Orumieh ha aggredito dei detenuti per sedare le proteste. In quest’aggressione, guidata da una guardia carceraria di nome Akbar Pishehvar, un detenuto identificato come Seifoddin Yahya Zadeh è stato ucciso con dei colpi di bastone alla testa. La protesta in carcere era stata provocata dall’assassinio in precedenza di un altro detenuto che è stato identificato come Iraj Ghamangiz.

Lo stesso giorno, le guardie nel carcere di Gohardacht hanno aggredito dei detenuti nel Braccio 1 e distrutto o rubato loro oggetti personali. I detenuti hanno affrontato gli aggressori, punito il secondino, Hassan Akharian, e li ha costretti a ritirarsi. Questa è la seconda volta che una guardia è stata punita con i detenuti.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
21 Aprile 2010
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,369FollowersFollow