sabato, Dicembre 3, 2022
HomeComunicati StampaDonneIran: Con il piano di "castità", il regime dei mullah adotta nuove...

Iran: Con il piano di “castità”, il regime dei mullah adotta nuove misure misogine

ImageCNRI, 18 Maggio – il Consiglio supremo della rivoluzione culturale del regime di Teheran sta studiando  il cosiddetto piano "per la moda e gli abiti", secondo l’agenzia di stampa ufficiale ISNA. Annunciando questa notizia, un deputato del Majlis (Parlamento), membro della commissione culturale ha dichiarato che "i problemi culturali non sono come i problemi economici che si possano risolvere con i buoni coupon".

Ha aggiunto che "le forze di sicurezza dello Stato devono inizialmente dare soltanto avvertimenti e se non è sufficiente esse devono adottare delle misure più serie". Questo avviso segnala una repressione più forte delle donne in Iran. Rilevando il ruolo dei ministeri dell’industria e del commercio nonchè la radiotelevisione di Stato nell’elaborazione e nell’attuazione di questo piano, ha dato l’ampiezza di queste misure repressive.
 Il presidente della commissione delle donne del CNRI, la signora Sarvnaz Chitsaz, ha affermato che la repressione e la discriminazione delle donne formano le basi dell’ideologia, delle leggi e della condotta di questo regime medioevale. Ha aggiunto che "questo piano prepara il terreno ad una più gran repressione delle donne, specialmente in estate.”. La Sig.ra Chitsaz ha qualificato questo piano e queste misure come un tentativo disperato del regime per neutralizzare la presenza attiva delle donne nelle proteste ostili al potere.

 Commissione delle donne del Consiglio nazionale della resistenza iraniana.
 Il 18 maggio 2006

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow