mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Cinque prigionieri impiccati ad Arak, Qom, Zahedan e Mahan

Iran: Cinque prigionieri impiccati ad Arak, Qom, Zahedan e Mahan

ImageCNRI, 31 ottobre – Il regime disumano dei mullah ha impiccato in pubblico un prigioniero identificato come Ahmad D. sul posto del centro della città d’arak nel centro dell’Iran, ha annunciato oggi l’agenzia di stampa ufficiale IRNA. Secondo il sito web della televisione di Stato mercoledì, un prigioniero non identificato è stato impiccato nella città santa di Qom. Il regime ha impiccato un prigioniero, Jomeh Gomshadzehi, nella città di Zahedan nel Sud-Est, ed altri due prigionieri senza nominarli nella città di Mahan nel sud, ha riportato l’agenzia di stampa ufficiale IRNA il 30 ed il 31 ottobre rispettivamente.

La Resistenza Iraniana chiama tutte le organizzazioni dei diritti dell’uomo internazionali, l’alto commissario di ONU per diritti dell’uomo, la segretaria generale dell’ ONU e la sessione attuale dell’assemblea generale dell’ONU da condannare le esecuzioni in Iran ed adottare misure immediate e costrittive contro le violazioni brutali e sistematiche dei diritti dell’uomo in questo paese. Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

 il 31 ottobre 2007

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow