sabato, Novembre 26, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: Arresti allarmanti di studenti a Shiraz

Iran: Arresti allarmanti di studenti a Shiraz

La resistenza iraniana mette in guardia contro la persistenza arresti e di tortura degli studenti oppositori a Shiraz

ImageCNRI, 5 gennaio, gli studenti hanno protestato a Shiraz contro la detenzione di quattro dei loro colleghi da parte del ministero delle informazioni dei mullah (Vevak). Confronti hanno scoppiato con gli agenti di sicurezza ai grida “di morte al dittatore„, e “Pinoshet, Pinoshet, l' Iran non sarà il Cile„. I protestanti brandivano fotografie dei loro compagni, Abdoljalil Reza'i, Kazem Reza'i, Mohssen Zarrine Kamar e Loghman Ghadiri Goltappeh, sottolineando “liberate gli studenti imprigionati„ e “nonostante le palle ed i lotti, il movimento continuera„.

Hanno imposto la loro liberazione immediata ed incondizionata. Hanno anche imposto l' annullamento “delle misure disciplinari„ per quanto riguarda 27 altri studenti di Shiraz, per avere partecipato a manifestazioni contro il regime. Secondo le informazioni ottenute, le forze di sicurezza dello Stato (FSE) e degli agenti in civile erano presenti sulla città universitaria presto nella mattina del 4 gennaio. Questa situazione ha iniziato le proteste studenti ed ha condotto a confronti tra gli studenti ed il FSE. Gli agenti del Vevak hanno anche staccato la rete Internet dell'università. Gli studenti hanno dichiarato che le proteste continueranno fino alla liberazione prigionieri. La Resistenza Iraniana condanna gli arresti e la repressione degli studenti a Shiraz e mette in guardia contro la persistenza di quest'arresti e delle minacce di tortura e d' esecuzione che pesa sui protestanti. Chiama tutte le organizzazioni ed istituzioni internazionali dei diritti dell' uomo e dei sindacati studenti da sostenere gli studenti in Iran ed adottare misure efficaci per porre fine alla generalizzazione della repressione degli studenti in Iran.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
Il 5 gennaio 2009

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,364FollowersFollow