sabato, Dicembre 3, 2022
HomeSenza categoriaOsama Al-Nujaifi : Condanniamo l'uso della violenza contro i rifugiati politici a...

Osama Al-Nujaifi : Condanniamo l’uso della violenza contro i rifugiati politici a Camp Ashraf

Presidente del Parlamento iracheno a Brussels

L’Onorevole Osama Al-Nujaifi, Presidente del Parlamento iracheno, è stato accolto Martedì, 12 luglio 2011, a Brussels dalla presidente della Commissione Affari Esteri del Parlamento Europeo e dal Presidente della Delegazione per le Relazionii con l’Iraq. Al-Nujaifi, che era a capo di una delegazione di dieci parlamentari iracheni in visita in Europa, ha partecipato a un incontro della Commissione Affari Esteri e della delegazione per le Relazioni con l’Iraq. All’incontro ha presentato l’attuale situazione economica, politica e di sicurezza dell’Iraq, chiedendo assistenza al Parlamento europeo e all’Unione Europea per risolvere queste tematiche.

Durante l’incontro sia Nujaifi che i membri del Parlamento europeo, hanno sottolineato la necessità di porre fine alle violazioni dei diritti umani in Iraq. Struan Stevenson ha sottolineato la sua preoccupazione per il fallimento nel rendere effettivo l’accordi di Erbil, che è stato lo strumento chiave accolto dalle fazioni politiche per creare una unità governativa. Ha anche espresso preoccupazione per il fallimento della creazione di un Consiglio Nazionale per le Politiche strategiche e per la creazione dei Ministeri della Difesa, degli Interni e della Sicurezza, dicendo che la concentrazione di potere nei servizi di intelligence, dell’apparato di sicurezza e dell’esercito iracheno nell’unico ufficio del Primo Ministro costituisce un pericolo antidemocratico.

Entrambe le parti vogliono supportare attivamente l’espansione del ruolo dell’Unione Europea nella ricostruzione dell’Iraq, sul chiaro accordo che l’Accordi di Erbil deve essere ampliato edeve essere migliorata la tutela dei diritti umani , rispettando i diritti delle minoranze etniche e religiose e quelli dei rifugiati politici.

Alcuni membri della Commissione Affari Esteri, riferendo alcune risoluzioni del Parlamento Europeo su Campo Ashraf , hanno epsresso grave preoccupazione per la situazione attuale e il massacro dell’8 Aprile, che ha portato alla morte di 36 civili disarmati e al ferimento di oltre 340 persone. Hanno chiesto di avviare un’indagine indipendente e internazionale sul massacro.

Al-Nujaifi, Presidente del Parlamento iracheno, ha dichiarato: ” Condanniamo l’uso della violenza contro i rifugiati politici a Campo Ashraf e le perdite di vite umane che si sono avute là. Una commissione indipendente si deve incaricare di indagare sull’attacco. Sosteniamo la soluzione europea di insediare i rifugiati in un paese terzo, o se possibile di trasferirli in Europa, sarà una soluzione logica. Abbiamo però rigettato la proposta americana di spostarli in Iraq dal momento che è inaccettabile . Speriamo che in questo modo i diritti dei rifugiati vengano rispettati”.

Struan Stevenson, ha anche svelato la sua iniziativa di tenere una grande conferenza dal titolo “Opportunità di investimento in Iraq”, che si terrà il 5-6 Dicembre a Brussels, con la presenza del presidente iracheno, il presidente della Commissione Europea, il presidente del Parlamento europeo e il Primo Ministro polacco. Stevenson ha detto che l’UE, inviterà i capi del commercio e dell’industria da tutta Europa per partecipare a questo congresso e costituirà una grande opportunità per creare lavoro e prosperità in Iraq e per riavviare la sua economia. Iniziative questa che è stata accolta dalla delegazione irachena.

Struan Stevenson MEP
Presidente della Delegazione per le Relazioni con l’Iraq.
Parlamento Europeo
Brussels

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow