sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNotizieIran NewsUn residente di Camp Liberty muore a causa della mancanza di strutture...

Un residente di Camp Liberty muore a causa della mancanza di strutture sanitarie fondamentali

CNRI – La mattina di sabato 13 Aprile 2013 il residente di Camp Liberty Mohammad Hossein Barzmehri è morto nella clinica irachena del campo.
Barzmehri è improvvisamente svenuto alle 07:45 (ora di Baghdad). E’ stato immediatamente portato dai suoi amici alla clinica irachena del campo, ma la clinica non era del tutto pronta in quel momento. Il generatore non era in funzione e non funzionava nessuna della apparecchiature elettriche.
I residenti hanno subito acceso il generatore e portato il paziente al pronto soccorso, ma non c’era un pallone di Ambu, un tubo endotracheale, un defibrillatore, un aspiratore né altri apparecchi necessari. I residenti hanno trasferito il defibrillatore e gli apparecchi per l’aspirazione da un ambulanza della clinica alla sala del pronto soccorso, ma neanche questi funzionavano.
Alla fine il paziente è morto prima che gli venissero praticate delle cure mediche  minime. Il medico della clinica irachena ha diagnosticato un ictus come causa della morte.
Il medico dei residenti a Camp Liberty ritiene che la causa della sua morte sia stata simile a quella di Bardia Mostofian, fondamentalmente lo stress e le enormi pressioni subite a Camp Liberty, in particolare perché per 24 ore al giorno per un periodo di 34 giorni dopo l’attacco missilistico al campo, Barzmehri era stato al fianco di un residente gravemente ferito nel tentativo di salvarlo.
Mohammad Hossein Barzmehri, 61 anni, era ingegnere civile ed aveva studiato a Washington DC. Aveva passato quasi 30 anni nelle fila dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano per combattere per la libertà del popolo iraniano.
È il tredicesimo membro dell’OMPI morto a causa del blocco sanitario e del divieto di accesso ai servizi sanitari per i residenti.
Prima di lui, Mansour Koufe’i era morto il 13 Marzo 2013 a causa della mancanza delle strutture fondamentali nella clinica irachena.
Un altro residente, Behrouz Rahimian, è stato ucciso il 24 Dicembre 2012 dalla negligenza medica.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,898FollowersFollow