sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaUn prigioniero politico invita tutti a sostenere la conferenza “Free Iran”

Un prigioniero politico invita tutti a sostenere la conferenza “Free Iran”

CNRI – Shahin Zoghitabar è un prigioniero politico detenuto nel famigerato carcere iraniano di Gohardasht (Rajai-Shahr), che ha denunciato le continue violazioni dei diritti umani da parte del regime teocratico in Iran e la sua ingerenza nella regione. Dalla sua cella a Gohardasht, a nord-ovest di Teheran, Shahin Zoghitabar ha invitato tutti gli iraniani a sostenere ed a partecipare alla conferenza “Free Iran” della Resistenza Iraniana, il 9 Luglio a Parigi.

Nel suo invito, fatto uscire clandestinamente dal carcere con grande pericolo, scrive: 

“Salute a tutto il popolo iraniano,

Una nuova alba sta sorgendo. Tutti gli iraniani e i cari compatrioti che vivono lontani dall’Iran sono i benvenuti per la loro partecipazione a questa grande conferenza, per il loro entusiasmo e per la loro passione. Come l’anno scorso, noi diremo ‘no’ a tutte quelle politiche, create dal regime dei mullah, che violano le libertà civili. Noi diremo ‘no’ alle continue violazioni dei diritti umani in Iran, ai crimini del regime e alla sua ingerenza nella regione. Noi continueremo ad opporci a tutti quei politici occidentali che accondiscendono alle ingiuste politiche del regime dei mullah.

Cari iraniani che vivete lontani dall’Iran. Io so che voi certamente sentite una grande urgenza a partecipare a questa conferenza, dato che la vostra partecipazione è come un appello per i prigionieri innocenti del regime dei mullah che aspettano l’esecuzione. Voi potete essere la voce dei figli degli operai, dei giovani disoccupati, dei lavoratori maltrattati e delle ragazze e delle madri che soffrono per l’oppressione dei mullah. Voi potete anche essere la voce dei padri che si vergognano ogni giorno davanti alle loro famiglie, dei senzatetto e di quei figli cacciati dalla Siria.

Cari iraniani liberali! Io, gli altri prigionieri politici e il popolo dell’Iran che non può partecipare a questa conferenza, vi sosteniamo e vi siamo grati con tutto il cuore per la vostra partecipazione, che è un colpo potente contro il regime dei mullah.

Shahin Zoghitabar

Carcere di Gohardasht, Karaj”.

La conferenza Free Iran si terrà il 9 Luglio. Condotta da Maryam Rajavi, insieme al Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (CNRI) si ritroveranno a Parigi leaders internazionali e decine di migliaia di sostenitori.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow