giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran NewsUn gruppo in difesa dei diritti umani presenterà un indagine sul massacro...

Un gruppo in difesa dei diritti umani presenterà un indagine sul massacro di Campo Ashraf

WASHINGTON, 28 Ott. 2013 /PRNewswire-USNewswire/

Alla vigilia della visita del primo ministro iracheno Nouri al-Maliki a Washington per l’incontro con il Presidente Obama, alcuni avvocati hanno pubblicato un esaustivo rapporto realizzato dal gruppo tedesco in difesa dei diritti umani  “Menschenrechtsverein Für Migranten” (Diritti dei Migranti), che indaga sul coinvolgimento del governo iracheno nell’uccisione di 52 dissidenti iraniani a Campo Ashraf in Iraq, il 1° Settembre 2013 – un evento pubblicamente noto come “Il Massacro di Campo Ashraf”.

Inoltre, gli avvocati e gli investigatori di “Perseus Strategies”, uno studio legale di Washington DC specializzato in casi di violazioni dei diritti umani, hanno intervistato i 42 sopravvisuti al massacro e analizzato le testimonianze video per preparare il loro rapporto. Quest’ultimo contiene anche delle raccomandazioni per gli Stati Uniti e le Nazioni Unite sulle azioni da intraprendere per proteggere e ricollocare gli oltre 3000 dissidenti iraniani rimasti.

Ad illustrare il rapporto sarà Jared Genser, Managing Director di “Perseus Strategies”. Genser è l’autore di diversi libri sulle Nazioni Unite e le violazioni internazionali dei diritti umani, nonché fondatore di “Freedom Now”, una organizzazione no-profit indipendente che opera per la liberazione dei prigionieri politici.

Questa conferenza stampa al “National Press Club Newsmakers”, è in programma per le ore 10:00 di mercoledi 30 Ottobre 2013, nella Zenger Room del club al 13° piano del National Press Building: 529, 14th St., NW, Washington, DC, 20045.

Contattare: Anthony E. Gallo, moderatore dell’evento per Newsmaker

tel.: 202 -544-6973    e-mail: [email protected]

Fonte: National Press Club

 

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow