mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaResidente di Ashraf ferito nell'attacco dell'8 aprile sta per morire

Residente di Ashraf ferito nell’attacco dell’8 aprile sta per morire

Le forze repressive hanno colpito Bahman direttamente alla schiena e alla colonna vertebrale, provocando la paralisi delle gambe.

CNRI- Il residente di Ashraf Bahman Attighi, 38 anni, ferito durante l’attacco delle forze di Maliki contro il Campo Ashraf dell’8 aprile, si trova in gravi condizioni.

Le forze repressive hanno colpito Bahman direttamente alla schiena e alla colonna vertebrale, provocando la paralisi delle gambe.

Si trova ricoverato nell’ospedale di Baquba, e le sue condizioni sono peggiorate a causa della mancanza di cure mediche o accesso a sufficienti forniture lo hanno fatto entrare in coma dal 17 aprile.

Inoltre sta soffrendo per lo shock e una grave febbre a causa della cronica infezione nell’area in cui la pallottola è penetrata nel suo corpo. Ora la sua vita è in grave pericolo.

Dall’8 aprile fino ad oggi, la Resistenza Iraniana ha richiesto che tutti i feriti fossero trasferiti in un ospedale delle forze USA per evitare la morte di ulteriori persone. Sfortunatamente, solo 7 dei residenti di Ashraf feriti sono stati trasferiti all’ospedale Balad delle forze USA, mentre gli altri restano in non appropriate condizioni negli ospedali di Baquba o Baghdad.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow