domenica, Gennaio 29, 2023
HomeNotizieIran NewsReporters Without Borders: “I nemici di Internet” aiutano, tra gli altri, il...

Reporters Without Borders: “I nemici di Internet” aiutano, tra gli altri, il regime iraniano

CNRI – Reporters Senza Frontiere (RSF-RWB), ha celebrato la Giornata Mondiale Contro la Censura su Internet (12 Marzo), nominando 31 istituzioni “Nemici di Internet”, per il loro ruolo nell’ambito della sorveglianza o della censura governativa.

 

La lista 2014 dei Nemici di Internet include i forum di “agenzie di sorveglianza” che mettono in contatto ditte specializzate in intercettazione delle comunicazioni o nel blocco dei contenuti online, con i funzionari dei vari regimi come il regime teocratico in Iran.

Nella lista vi sono tre fiere per il commercio di armi note come SS World, Technology Against Crime e Milipol e anche Hacking Team (Italia) e Vupen (Francia).

Filtrare i contenuti, controllare i providers di internet, intercettare le comunicazioni, lanciare attacchi informatici e arrestare bloggers e netizens, sono metodi comuni in Iran.

Tre organismi sono responsabili di attuare la politica della repressione informatica in Iran: il Consiglio Supremo per il Ciber-Spazio, il Centro per la Sorveglianza del Crimine Organizzato e le Guardie Rivoluzionarie.

Il Consiglio Supremo per il Ciber-Spazio è stato formato nel Marzo 2012 su ordine del leader supremo Ali Khamenei.

Il consiglio è composto da alti ufficiali dell’esercito e leaders politici, come il portavoce del Majlis (il parlamento), il capo del magistratura, il Ministro della Cultura, il Ministro dell’Intelligence e Sicurezza, il comandante dell’IRGC e il procuratore generale.

Le politiche e le decisioni del Consiglio Supremo per il Ciber-Spazio, vengono applicate e attuate dal Gruppo di Lavoro per l’Identificazione dei Contenuti Criminali. Questo gruppo è stato creato nel 2008 ed ha 13 membri. Dalla sua creazione, ha ordinato la chiusura di centinaia di siti web di news.

L’IRGC controlla la Compagnia di Telecomunicazioni dell’Iran (TCI), il principale internet provider dell’Iran. La TCI ha anche il compito di ordinare il blocco dei siti web.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,906FollowersFollow