domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsPagano: Mediazione e ruolo governo necessari nella questione iraniana

Pagano: Mediazione e ruolo governo necessari nella questione iraniana

ANSA, 28 novembre 2012 – Alla luce dell’intensificarsi dei conflitti e dell’instabilità dell’intera area mediorientale e del contributo sempre più determinante del regime iraniano, diviene necessario riportare l’attenzione dell’Italia e della comunità internazionale tutta verso l’irrisolta questione iraniana al fine di impedire l’orribile repressione interna, ma anche la realizzazione di armi nucleari e l’esportazione del terrorismo”. Lo ha dichiarato il deputato del Pdl, Alessandro Pagano, nel messaggio rivolto ai rappresentanti della dissidenza iraniana, ‘Mojahedin del popolo’, in occasione della conferenza stampa presso la Camera dei Deputati sulle prospettive di cambiamento in Iran nel 2013.

“Un significativo passo in avanti è stato indubbiamente compiuto grazie alla cancellazione dalla black list Usa dei ’Mojahedin del popolo’, che possono così proseguire le loro campagne di denuncia della violazione dei diritti umani in Iran e di sensibilizzazione dei governi e degli organismi internazionali sotto l’egida della comunità internazionale. Tuttavia, ancora molto resta da fare ed è ora che dalle dichiarazioni d’intenti si passi all’azione. Nello scacchiere mediorientale, l’Italia, per la sua storia e la sua antica vocazione di mediatore, può dunque offrire un contributo enorme e l’auspicio è che il nostro governo non abdichi a questo ruolo, divenuto in questa fase straordinariamente necessario”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,416FollowersFollow