domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsMaryam Rajavi: le sanzioni sono necessarie ma non sufficienti per la questione...

Maryam Rajavi: le sanzioni sono necessarie ma non sufficienti per la questione nucleare

La relazione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, l’AIEA non lascia alcun dubbio sui progetti occultati del regime dittatoriale iraniano di produzione delle armi nucleari e conferma le rivelazioni fatte dalla Resistenza Iraniana nei due decenni. Lo shock derivato dal contenuto della relazione dell’Agenzia pone una domanda alla comunità internazionale di come garantire pace e sicurezza di fronte alla bomba nucleare nelle mani del medioevale regime iraniano. Khamenei spaventato e preoccupato dalle conseguenze della pubblicazione della relazione nel suo intervento all’università militare ha minacciato chiaramente gli Stati Uniti e i suoi alleati e ha dichiarato che la risposta del regime ad ogni minaccia e aggressione “sarà una risposta che li distruggerà e frantumerà da dentro”. Khamenei  ha preventivamente minacciato che “se qualcuno  pensasse” a colpire l’atomica “si deve preparare a ricevere forti siluri e pugni d’acciaio”.

La signora Maryam Rajavi presidente eletta del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana s’è espressa sulle varie opzioni per neutralizzare le minacce delle armi nucleari dei mullà dichiarando che: “io lancio il monito, non solo per la mia popolazione iraniana ma per l’intera umanità e per la pace e la sicurezza nel Medio Oriente che le sanzioni sono necessarie ma non sufficienti per la questione nucleare dei mullà”. la risposta, ha aggiunto presidente del CNRI, è nella “terza via” che è il rovesciamento della brutale dittatura al potere in Iran e eliminare del tutto i suoi centrali nucleari e terroristici. Perciò, ha concluso la signora Rajavi, confermo ancora una vota che l’unica via per impedire che il regime dittatoriale terroristico iraniano ottenga le bome nucleari e garantire pace e sicurezza internazionale è il cambio del regime e il sostegno alla nascita di Iran democratico e non atomico.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
11 novembre 2011

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow