domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaMaryam Rajavi: il regime clericale in Iran sarà sconfitto dalla rivolta del...

Maryam Rajavi: il regime clericale in Iran sarà sconfitto dalla rivolta del popolo

CNRI, La signora Maryam Rajavi, presidente eletta del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, in un messaggio rivolto al popolo iraniano ha elogiato i manifestanti del 1 marzo a Teheran e altre città iraniane e ha dichiarato:

“le continue manifestazioni del popolo iraniano con slogan “morte a Khamenei” palesano  il fatto che il regime  è impotente ad arginare la rivolta e sarà senz’altro sconfitto”. Rajavi ha aggiunto: “i coraggiosi rivoltosi con la loro solida solidarietà in più parti di Teheran hanno liberato gli arrestati dalle mani dei passdaran. Gli audaci  giovani che hanno bruciato le foto di Khamenei nelle piazze di Teheran mettono in evidenza la volontà del popolo iraniano di ripudiare la totalità del regime sanguinario dei mullà e di instaurare la democrazia nel paese”.
 
La presidente della Resistenza Iraniana ha detto ancora che: “la Resistenza iraniana ha condannato fermamente, più volte le minacce e limitazioni nei riguardi dei signori Mussavi e Karuobi da parte della fazione dominante del potere e da parte di Khamenei, che devono prendersi ogni responsabilità di maltrattamenti e arresti di questi due e dei loro familiari. Proprio Khamenei sarà responsabile di ogni atto terroristica nei loro confronti”.

La signora Maryam Rajavi ha chiesto ai governi e alla comunità internazionali di premere sul governo iraniano per liberare tutti gli arrestati nelle recenti manifestazioni e di tutti prigionieri politici e per farla  finita con tortura e maltrattamenti nei loro confronti.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
2 marzo 2011

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow