mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieIran NewsManifestazione degli iraniani a Roma, 25° anniversario del genocidio dei prigionieri politici...

Manifestazione degli iraniani a Roma, 25° anniversario del genocidio dei prigionieri politici in Iran avvenuto nell’estate 1988

Monito di un nuovo eccidio al campo Liberty

Necessità di inviare il dossiere della violazione dei diritti umani al Consiglio di Sicurezza dell’ONU per  processare i responsabili del genocidio dell’estate 1988

Protezione per i Mojahedin del popolo a Liberty e un loro pronto ritorno ad Ashraf

Nell’anniversario del genocidio di più di 30.000 prigionieri politici in Iran perpetrato dal regime teocratico al potere  nell’estate del 1988, gli iraniani residenti a Roma celebreranno una manifestazione il 1° agosto e lanceranno il monito di  un imminente attacco che provocherà un genocidio ancora maggiore al campo Liberty, dove risiedono migliaia dei membri dell’opposizione iraniana al regime.  Il regime totalitario iraniano con l’eccidio dell’estate dell’88 intendeva nascondere  le sue gravi crisi socio-politiche; oggi vede nell’annientamento dei Mojahedin del popolo residenti a Liberty e ad Ashraf  l’unica via per la sua sopravvivenza. Proprio per questo non cessa mai le sue isteriche attività contro i suoi oppositori e  perché tra i Mojahedin del popolo residenti a Liberty e Ashraf ci sono alcuni dei sopravvissuti di quel tragico eccidio.

Tra i manifestanti di Roma ci saranno alcuni familiari dei residenti di Liberty che chiederanno al Governo italiano di attivarsi presso le Nazioni Unite e l’Unione Europea per impedire l’imminente massacro a Liberty.

Il campo Liberty è stato già fatto oggetto il 9 febbraio di un sanguinoso attacco di razzi che ha causato  8 morti e centinaia di feriti tra gli inermi residenti che sono “persone protette” secondo la IV Convenzione di Ginevra. I mercenari del regime iraniano in Iraq hanno rivendicato ufficialmente il mortale attacco ed hanno dichiarato che ne faranno molti altri in futuro.

La manifestazione di Roma è una delle tante che si terranno in molte città europee e del Nord America per garantire l’incolumità degli inermi rifugiati politici residenti al campo Liberty.

 

Piazza della Repubblica

1° agosto 2013

Ore 19:30

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,476FollowersFollow